Argomenti correlati

Prendere la patente

Il foglio rosa


Passata la visita, l'aspirante guidatore riceve una attestazione che gli consente di poter guidare, per esercitarsi, in compagnia di guidatori più esperti: il foglio rosa. Nello specifico chi possiede il foglio rosa può guidare solo se in compagnia di una persona di età non superiore ai 65 anni che abbia la patente dal almeno 10. Questa patente, inoltre, dovrà appartenere alla stessa categoria di quella richiesta dal patentando.

Inoltre sull'auto guidata dall'aspirante patentato bisognerà apporre una "P", leggibile, nera su fondo bianco, che indicherà che all'interno vi è qualcuno che non ha esperienza nella guida. Va ricordato che il foglio rosa dà la possibilità al candidato di effettuare l'esame (teoria-pratica) per tre volte. Se entro i sei mesi della sua validità tutti i tentativi dovessero andare a vuoto, il foglio rosa verrebbe automaticamente ritirato.