Il Floppy Disk

Breve storia del floppy


Il primo Floppy Disk fu inventato nel 1967 da Alan Shugart, un tecnico della IBM. A quei tempi un dischetto era largo circa 8 Inches (1 Inch = 2.5 centimetri) che poi si ridussero a 5.25 agli inizi degli anni 80. In questi dischi potevano essere memorizzati al massimo 360 Kb di dati ovvero circa un 4 di quelli di un floppy moderno (da 1.44 Megabyte) che oltretutto Ŕ largo solamente 3.5 Inches.

I dischi da 5.25 (cinque pollici ed un quarto) non avevano un involucro in plastica rigida come quelli attuali da 3 pollici e mezzo ma erano ricoperti di una plastica molto flessibile.

Dall'unione delle parole Flexible Plastic Envelope (involucro di plastica flessibile) nacque appunto il nomignolo di floppy che lo ha reso famoso nel corso degli anni.