Argomenti correlati

L'O.N.U.

Lo Statuto


NOI POPOLI DELLE NAZIONI UNITE, DECISI
  • a salvare le future generazioni dal flagello della guerra, che per due volte nel corso di questa generazione ha portato indicibili afflizioni all’umanità,

  • a riaffermare la fede nei diritti fondamentali dell’uomo, nella dignità e nel valore della persona umana, nella eguaglianza dei diritti degli uomini e delle donne e delle nazioni grandi e piccole,

  • a creare le condizioni in cui la giustizia ed il rispetto degli obblighi derivanti dai trattati e dalle altre fonti del diritto internazionale possono essere mantenuti,

  • a promuovere il progresso sociale ed un più elevato tenore di vita in una ampia libertà,


E PER TALI FINI
  • a praticare la tolleranza ed a vivere in pace l’uno con l’altro in rapporti di buon vicinato, ad unire le nostre forze per mantenere la pace e la sicurezza internazionale,

  • ad assicurare, mediante l’accettazione di principi e l’istituzione di sistemi, che la forza delle armi non sarà usata, salvo che nell’interesse comune, ad impegnare strumenti internazionali per promuovere il progresso economico e sociale di tutti i popoli,

ABBIAMO RISOLUTO DI UNIRE I NOSTRI SFORZI PER IL RAGGIUNGIMENTO DI TALI FINI

In conseguenza, i nostri rispettivi Governi, per mezzo dei loro rappresentanti riuniti nella città di S. Francisco e muniti di pieni poteri riconosciuti in buona e debita forma, hanno concordato il presente Statuto delle Nazioni Unite ed intuiscono con ciò un’organizzazione internazionale che sarà denominata le Nazioni Unite.

I FINI DELLE NAZIONI UNITE SONO:
  • Mantenere la pace e la sicurezza internazionale, ed a questo fine: prendere efficaci misure collettive per prevenire e rimuovere le minacce alla pace e per reprimere gli atti di aggressione o le altre violazioni della pace, e conseguire con mezzi pacifici, ed in conformità ai principi della giustizia e del diritto internazionale, la composizione e la soluzione delle controversie o delle situazioni internazionali che potrebbero portare ad una violazione della pace;

  • Sviluppare tra le nazioni relazioni amichevoli fondate sul rispetto e sul principio dell’uguaglianza dei diritti e dell’auto-decisione dei popoli, e prendere altre misure atte a rafforzare la pace universale;

  • Conseguire la cooperazione internazionale nella soluzione dei problemi internazionali di carattere economico, sociale culturale o umanitario, e nel promuovere ed incoraggiare il rispetto dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali per tutti senza distinzioni di razza, di sesso, di lingua o di religione;

  • Costruire un centro per coordinamento dell’attività delle nazioni volta al conseguimento di questi fini comuni



MEMBRI
  • Sono membri delle Nazioni Unite oltre gli Stati che hanno aderito alla Conferenza di San Francisco e quelli che hanno firmato la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, 1948, tutti quegli altri Stati che amanti della pace aderiscono a accettino lo statuto delle Nazioni Unite.