Argomenti correlati

Il Frigorifero

Generalità e aspetti caratteristici

Per comprendere effettivamente il funzionamento frigorifero è necessario sapere un "paio" di cose:

1. Il frigorifero è un sistema termico ciclico, ovvero termico nel senso che è in grado di agire sulla temperatura mantenendola costante oppure cambiandola a seconda dei casi e ciclico perché effettua le stesse operazioni in modo ciclico. Anche il forno è un sistema termico, ma a differenza del frigorifero non è ciclico.

2. A proposito della temperatura, dobbiamo tenere presente quel piccolo fenomeno che avviene quando due corpi a temperatura differente si trovano in contatto per volere di qualcuno o di qualcosa. Tutti sappiamo che quando un corpo a temperatura più alta (più caldo) è in contatto con uno a temperatura più bassa (più freddo) quello più caldo i raffredda e quello più freddo si riscalda.
Questo fenomeno va sotto il nome di Seconda Legge della Termodinamica. In verità quello che avviene è questo: il copro più freddo sottrae calore al corpo più caldo, lo assorbe, e quello più caldo cede calore a quello più freddo, ovvero lo perde.

3. Ogni frigorifero funziona per mezzo di gas refrigeranti, ovvero gas che hanno una temperatura molto bassa, ovvero sono molto freddi e che appartengono ad alla categoria dei Gas Freon. E' molto importante però, quando si parla di gas, non farsi ingannare dalla parola "gas". Sebbene possa risultare strano, per gas s'intende generalmente un elemento che può presentarsi in due stati: gassoso e liquido. Avrete sicuramente sentito parlare di Azoto Liquido no? Ecco quello è un gas in stato liquido. Anche l'acqua è un gas in stato liquido.

4. Un altro aspetto importante è che preso un gas, c'è una relazione stretta tra la sua temperatura, la sua pressione e il suo volume. Se voi provate a cambiare in un gas una di queste tre cose mantenendo "ferma" la seconda, la terza magicamente cambia nel tempo insieme alla prima e non c'è modo di evitarlo. Ad esempio, se aumentate la temperatura di un gas, (lo riscaldate o lo raffreddate) e se è contenuto in un recipiente chiuso ermeticamente (volume costante), la pressione aumenterà o diminuirà nel tempo insieme alla temperatura.

Avete mai pensato al perché quando cucinate, coprite con il coperchio la pentola per far bollire l'acqua? Voi riscaldate il fondo della pentola con il fuoco (aumento della temperatura) mentre il volume rimane costante (a causa del coperchio), così facendo la pressione aumenta e in poco tempo l'acqua bolle. Se provaste a non mettere il coperchio, l'acqua ci mette circa 10 minuti in più per bollire.